Howell MPP2000

Nella realtà industriale italiana, e in particolare partenopea, non potevano mancare aziende che si occupano di quello che è forse il prodotto italiano più esportato e amato nel mondo: la pasta. La Howell è un’azienda napoletana che produce diversi elettrodomestici per la casa, con una particolare attenzione al settore alimentare, garantendo investimenti nel campo dell’innovazione e della affidabilità. Abbiamo deciso quindi di provare la macchina per la pasta Howell MPP2000 per preparare delle tagliatelle, di seguito il risultato del test.

83 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> 60,00 €
83 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> 60,00 €

Per ogni esigenza

Appena aperta la scatola della macchina per la pasta Howell MPP2000, la prima cosa che salta agli occhi è la presenza di 7 dischetti da utilizzare per preparare 7 tipi di pasta diversi: maccheroni, spaghetti, tagliatelle, linguine, vermicelli, capellini e pappardelle. Si tratta quindi di una macchina multi uso, con la quale è possibile sbizzarrire la propria creatività. In dotazione troviamo anche un comodo misurino da utilizzare per mantenere le giuste proporzioni degli ingredienti, spiegate nel manuale d’uso. La macchina per la pasta Howell MPP2000 ha una potenza massima di 85w e permette di fare la pasta con soli 5 minuti di preparazione. Appare abbastanza facile da pulire e da montare, grazie al comodo manuale che spiega passo passo come incastrare i vari pezzi della macchina. Durante l’impasto, a seconda della bravura nella scelta degli ingredienti, possono o meno, esserci problemi di consistenza; è necessario quindi trovare le quantità ideali con un po’ di allenamento.

Pasta e salsicce

Altra caratteristica interessante della macchina per la pasta Howell MPP2000 è la presenza di un accessorio per insaccare le salsicce. E’ possibile quindi aggiungere ogni tipo di spezia e di condimento durante la preparazione degli insaccati. La macchina per la pasta Howell MPP2000 è utilizzabile per la preparazione di pasta fresca con o senza uova. Nel caso in cui scegliessimo di aggiungere uova all’impasto, è consigliabile consumare la pasta preparata entro 2 giorni  dalla preparazione e, naturalmente, conservarla in frigorifero. Per una migliore manutenzione della macchina, è necessario conservarla in luoghi non umidi durante i periodi di inutilizzo.

Farina quanto basta

Abbiamo provato la macchina per la pasta Howell MPP2000 per preparare delle tagliatelle. La prima impressione è stata decisamente positiva: siamo infatti riusciti ad ottenere un impasto omogeno e compatto in un lasso di tempo molto breve. Per la seconda prova abbiamo deciso di aggiungere l’uovo al nostro impasto e di diminuire leggermente la dose di farina. In questo caso l’impasto risultava piuttosto mollo e, anche aggiungendo farina, non si raggiungeva una qualità sufficiente.

Conclusioni

Per chi cerca la possibilità di preparare diversi tipi di pasta con un’unica macchina, sicuramente la macchina per la pasta Howell MPP2000 è un’ottima scelta. Si trova sul mercato in un range di prezzi che va dai 60€ ai 90€, tutto sommato un prezzo più che adeguato alle sue caratteristiche. Consigliamo di provare diverse quantità di ingredienti fino a che non si realizza un impasto compatto e non farinoso. Buono anche come regalo per una coppia che ama cucinare. Altamente consigliata!

83 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> 60,00 €
83 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> 60,00 €

Vantaggi

  • Rapidità di preparazione
  • 7 dischetti diversi

Svantaggi

  • Fare attenzione nelle quantità degli ingredienti per evitare un impasto mollo

 

Scheda tecnica

  • Marca: Howell
  • Modello: MPP220
  • Tipo: Macchina per la pasta
  • Potenza: 85 watt
  • Alimentazione: 220-240V-50Hz

Libretto istruzioni

Qui invece troverete il libretto di istruzioni della Howell MPP2000. Informatevi prima di comprare!

Foto in alta risoluzione

Qui invece troverete una foto in alta risoluzione della Howell MPP2000. Non sia mai che vogliate dargli una bella sbirciatina 😉

12 commenti su “Howell MPP2000

  1. Salve questa macchina è consigliata rispetto alla Pastamatic anche se più economica?

    Qualcuno che ha avuto esperienza nell’utilizzo sa dirmi se è possibile utilizzarla solo per impastare ad esempio se poi si vuol fare il pane ?

    1. Ciao Lex,

      Come puoi vedere dalla scheda tecnica la Howell MPP2000 ha solamente 85 Watt di potenza, mentre la Simac Pastamatic PM1000 N1 ha 270 Watt. Questa differenza permette alla più potente di lavorare senza timori per periodi più lunghi e con impasti più voluminosi, se pensi di utilizzare la Howell MPP2000 di tanto in tanto e con piccole quantità vale la pena risparmiare. 🙂 Non l’abbiamo provata per fare l’impasto per il pane, ma qualcuno scrive di si … 🙂

      Ciao,

      Il team di macchinapasta.it

  2. Non specificate, da nessuna parte, la capacità massima di produrre pasta di questa macchina. In altre parole: può produrre 1 kg, oppure 1/2 kg di pasta fresca. Quali tipi di pasta sono (bucatini, maccheroni, pappardelle, ecc). Altre trafile acquistabili?

    Grazie della vostra recensione. Molto utile.

    1. Ciao Carlo,

      Hai ragione, ma al momento non abbiamo con noi la Howell MPP2000 … comunque tu puoi fare quanta pasta vuoi in più sedute (neanche il sito e il libretto istruzioni fanno riferimento alla tua domanda) …

      Per quanto riguarda l’altra, nella confezione trovi 7 dischetti per diversi formati di pasta (maccheroni,spaghetti,tagliatelle,linguine,vermicelli capellini,pappardelle).

      Ciao,

      Il team di macchinapasta.it

  3. Ciao! Volevo cspire se con questa macchina per la pasta si puo’ anche fare l’impasto per pane e pizza. Grazie!

    1. Ciao Nino,

      Non è specificato da nessuna parte che la Howell MPP2000 sia in grado di preparare anche l’impasto per la pizza, noi non abbiamo fatto questa prova e quindi non sappiamo cosa dirti. 🙂

      Ciao,

      Il team di macchinapasta.it

  4. Spett.le Howell,Desidero sapere se avete dei dischetti per fare la pasta corta ,rigatoni,ditaliecc Vi ringrazio anticipatamente cordiali saluti Carmelo Casuccio

  5. scusate, che succede se l’impasto non esce? la prima fase va bene, ma la pasta non ne vuole sapere di uscire; ho sbagliato le dosi?

    1. Ciao Manuela,

      purtroppo non rispondiamo a domande concernenti manutenzione, assistenza tecnica o di uso del prodotto successivo all’acquisto.

      Pubblichiamo comunque la tua domanda, nel caso qualche altro utente abbia avuto un caso simile al tuo e possa aiutarti.

      Ciao,

      Il team di macchinapasta.it

  6. Potete spiegarmi perché’ l’impasto non viene avanti per permettere di fuoriuscire nella trafila,ho notato che rimane dietro alla parete. Ringrazio anticipatamente.

    1. Ciao Giuseppe,

      purtroppo non rispondiamo a domande concernenti manutenzione, assistenza tecnica o di uso del prodotto successivo all’acquisto.

      Pubblichiamo comunque la tua domanda, nel caso qualche altro utente abbia avuto un caso simile al tuo e possa aiutarti.

      Ciao,

      Il team di macchinapasta.it

Lascia un commento

Hai domande sul prodotto Howell MPP2000?*
Scrivi qui sotto, risponderemo il prima possibile!

Se invece hai bisogno di un consiglio, o vuoi la nostra opinione su un prodotto che ancora non abbiamo recensito, scrivi la tua domanda qui

*Il nostro sito offre un servizio informativo sugli acquisti: non risponderemo quindi a domande inerenti a problemi di assistenza tecnica o manutenzione.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *